29 Marzo 2019

Comunicato stampa #5

Modificato il percorso del 43° Rally 1000 Miglia. Cancellata la prova di Moerna.

Cause di forza maggiore non imputabili all’organizzatore hanno costretto l’Automobile Club Brescia ad una modifica del percorso a poche ore dallo start. La tappa di sabato partirà alle 7:55 dal riordino notturno e disputerà sei prove speciali anziché otto. Confermato l’arrivo a Salò alle 18:10

Brescia, 29.03.2019 – Cambia il percorso del 43° Rally 1000 Miglia. Con un Comunicato ufficiale del Direttore di Gara, Alessandro Battaglia, l’Automobile Club Brescia conferma l’annullamento della PS2/6 “Moerna” per cause di forza maggiore non imputabili all’organizzazione.

Esclusa la prima giornata e il prologo di questa sera, che resteranno invariati, cambiano gli orari e lo svolgimento della seconda giornata. Posticipata la partenza di sabato 30 marzo, con il primo concorrente che uscirà dal riordino notturno alle 7:55 anziché alle 6:35.

Il 43° Rally 1000 Miglia partirà quindi con 1h e 20 di ritardo rispetto agli orari originali per compensare l’annullamento della PS2, ma manterrà gli stessi orari di passaggio sulle prove speciali con un allungamento del Riordino 2 a Gardone Riviera a 1h e 35 minuti. Dopo il riordino e l’assistenza Cunettone, il secondo giro, sempre accorciato a tre prove speciali, proseguirà fino all’arrivo di Salò, nuovamente sul Lungolago Zanardelli, alle ore 18:10.

Ufficio Stampa AC Brescia

04 Settembre 2021

Stefano Albertini e Danilo Fappani firmano il 44° Rally 1000 Miglia

03 Settembre 2021

Crugnola primo leader dopo la SPS1 “Cave di Botticino”

Con il patrocinio di
Regione Lombardia
Regione Lombardia - Il Consiglio
Provincia di Brescia
Comune di Montichiari
Comune di Barghe
Comune di Botticino
Comune di Capovalle
Comune di Idro
Comune di Mura
Comune di Pertica Alta
Comune di Pertica Bassa
Comune di Provaglio Val Sabbia
Comune di Vestone
Comune di Vobarno