28 Aprile 2018

Comunicato Stampa #3

Stefano Albertini in testa a metà giornata

Il pilota di Vestone, campione in carica del Campionato Italiano WRC, ha fino ad ora conquistato quattro prove su cinque e guida con 11.3 di vantaggio su Corrado Fontana. Come da previsioni la lunga “Pertiche –Eligio Butturini” ha sancito verdetti importanti.

Salò (BS), 28 aprile 2018 – Grande spettacolo al 42° Rally 1000Miglia. Il primo round del Campionato Italiano WRC, organizzato da AC Brescia, non ha tradito le aspettative nella prima parte di gara disputata fino ad ora.

Sulle prove di “Gardone-Riviera”, “Passo Fobbia”, “Moerna” e “Pertiche –Eligio Butturini” Stefano Albertini e Danilo Fappani sulla Ford Fiesta WRC della Mirabella Mille Miglia hanno dettato legge, vincendo tre prove su quattro e rafforzando la leadership già messa in chiaro sulla SSS1 “AC Brescia” disputata e vinta ieri in serata al South Garda Karting di Lonato. Decisiva fino a questo momento la lunga PS5, sulla quale Albertini ha allungato la sua leadership.

Il pilota di Vestone guida ora con 11.3 secondi di margine su Corrado Fontana e Nicola Arena (Hyundai i20 WRC/Bluthunder Racing Italy) che hanno fino a qui disputato un’ottima gara piazzando anche la zampata sulla PS3. Manuel Sossella e Gabriele Falzone (Ford Fiesta WRC/Scuderia Palladio) sono terzi a 21.8 dopo una mattinata consistente e possono vantare oltre 30 secondi di margine su Simone Miele e Lisa Bollito (Citroen DS3 WRC/Top Rally), quarti a +57.5.

Da segnalare la difficile mattinata di Paolo Porro e Paolo Cargnelutti (Ford Fiesta WRC/Bluthunder Racing) che dopo un ottimo avvio con un buon tempo sulla PS2, hanno forato nel corso della PS3 perdendo oltre 1 minuto dai primi e la possibilità di giocarsi un posto sul podio, a meno di grosse sorprese. Ritirati anche Luca Pedersoli e Anna Tomasi (Citroen C4/D-Max Suisse), fermi sulla PS4 per noie al motore quando occupavano la quarta posizione assoluta.

Bene Alessandro Perico, con la ŠKODA Fabia R5 del Team Autoservice Sport navigato da Mauro Turati. Il forte pilota bergamasco guida la classe R5 in quinta posizione assoluta dopo un loop mattutino senza sbavature. Alle sue spalle, in sesta piazza assoluta, a 1’15.4 Andrea Carella ed Enrico Bracchi (Peugeot 208 R5/Power Car Team) secondi di classe e in netta evidenza alla prima uscita nel CIWRC con questa vettura.

Dopo il Parco Assistenza di metà giornata, i concorrenti torneranno sulle quattro prove speciali per il secondo giro, prima dell’arrivo in Lungolago Zanardelli a Salò previsto per questa sera ore 18:40.

15 Dicembre 2021

Il 45° Rally 1000 Miglia si sposta in agosto.

04 Settembre 2021

Stefano Albertini e Danilo Fappani firmano il 44° Rally 1000 Miglia

Con il patrocinio di
Regione Lombardia
Regione Lombardia - Il Consiglio
Provincia di Brescia
Comune di Montichiari
Comune di Barghe
Comune di Botticino
Comune di Capovalle
Comune di Idro
Comune di Mura
Comune di Pertica Alta
Comune di Pertica Bassa
Comune di Provaglio Val Sabbia
Comune di Vestone
Comune di Vobarno