29 Marzo 2019

Comunicato stampa #6

Pedersoli-Tomasi in testa al 43° Rally 1000 Miglia dopo la SSS1 Città di Salò

Spettacolo sulla prova di apertura della gara bresciana. Miele-Mometti secondi staccati di 0.2, mentre Carella-Bracchi sono terzi a +2.1 e primi di R5. Qualche difficoltà per Fontana-Arena staccati di 8.8 secondi. Domani la gara entra nel vivo con sei prove speciali.

Brescia, 29.03.2019 – Il prologo del 43° Rally 1000 Miglia non ha tradito le aspettative. La gara inaugurale del Campionato Italiano WRC ha aperta la sua sfida lungo i 2.85km della SSS1 “Città di Salò”, la prova spettacolo disegnata dall’Automobile Club Brescia sulla storica salita di Via Zette che fu già teatro del Circuito del Garda.

La sfida sportiva si preannuncia davvero interessante, con Luca Pedersoli e Anna Tomasi che hanno sì stampato il miglior tempo a bordo della loro Citroen DS3 WRC, ma hanno preceduto di soli 0.2 secondi Simone Miele e Roberto Mometti sull’identica vettura Giesse Promotion. Tra i due piloti sulle vetture del double chevron sarà sicuramente un intenso testa a testa, anche se i valori mostrati sul campo nella serata di apertura sono solo indicativi, dato che la sfida vera si consumerà sulle prove di domani.

In ogni caso ottimo terzo tempo per Andrea Carella ed Enrico Bracchi, sulla Skoda Fabia R5 di Munaretto, staccato di +2.1 da Pedersoli. Il forte pilota piacentino guida così la nutrita schiera di R5 grazie ad una prestazione davvero notevole, soli 0.4 secondi più veloce di Federico Santini e Gabriele Romei, quarti su un’identica vettura per i colori della Eurospeed. Marco Signor e Patrik Bernardi (Ford Fiesta WRC/Sama Racing) hanno ottenuto il quinto tempo staccati di 3.4 da Pedersoli, mentre è da segnalare il tempo piuttosto alto di un altro protagonista, Corrado Fontana con Nicola Arena, che sulla Hyundai i20 WRC NG ha commesso un’errore nell’affrontare una delle chicane che caratterizzavano la salita della SSS1. Il pilota comasco ha chiuso a +8.8 dalla vetta e domani dovrà partire con grande determinazione per recuperare.

Il 43° Rally 1000 Miglia riprenderà il confronto domani, sabato 30 marzo, dalle ore 7:55 con l’uscita dal riordino notturno di Salò che precederà la lunga giornata di gara con sei prove speciali, tre da ripetere per due volte: “Pertiche” (km. 27.64), “Provaglio Val Sabbia” (km 8.65) e “San Michele” (km 9.12). A Cunettone sarà ospitato il Parco Assistenza di metà giornata mentre per tutti gli appassionati sarà possibile ammirare le vetture anche al Riordino di Gardone Riviera delle ore 11:50 dove i piloti sosteranno per 1h e 35 minuti.

Da segnalare che proseguirà l’impegno di Elive Brescia.TV che dopo la diretta della SSS1 trasmetterà anche la PS5 “San Michele/1” dalle ore 11:30 con il commento di Attilio Tantini di Motori 360°, sempre sul Canale 16 del Digitale Terrestre.

Spettacolare in questa prima serata anche la passerella sul Lungolago Zanardelli, che accolta da un festante pubblico di appassionati ha dato il via ufficiale alla manifestazione, su una bellissima pedana di partenza trasparente che ha permesso di ammirare il magico scenario del Lago di Garda. Sarà proprio questo parterre di lusso ad accogliere nuovamente il rally alle 18:10 di domani per l’arrivo finale al quale tutti gli appassionati sono invitati.

Per seguire la gara sarà possibile farlo tramite il sito ufficiale www.rally1000miglia.it, i canali social Facebook e Instagram (@rally1000miglia) e tramite il sito ufficiale del campionato www.acisport.it/CIWRC

04 Settembre 2021

Stefano Albertini e Danilo Fappani firmano il 44° Rally 1000 Miglia

03 Settembre 2021

Crugnola primo leader dopo la SPS1 “Cave di Botticino”

Con il patrocinio di
Regione Lombardia
Regione Lombardia - Il Consiglio
Provincia di Brescia
Comune di Montichiari
Comune di Barghe
Comune di Botticino
Comune di Capovalle
Comune di Idro
Comune di Mura
Comune di Pertica Alta
Comune di Pertica Bassa
Comune di Provaglio Val Sabbia
Comune di Vestone
Comune di Vobarno